BUX sta facendo crowdfunding! Non perdere l’occasione di investire. Clicca qui per maggiori dettagli.🚀

16-20 maggio | Energia e informatica: scopri i protagonisti della settimana in borsa

La stagione delle trimestrali sta volgendo al termine! Tuttavia, questo periodo non è stato sufficiente per riportare la grinta sui mercati, dal momento che la scorsa settimana le borse mondiali sono scese al livello più basso dell’anno. Fortunatamente, i ribassi fanno parte dei rischi e possono persino creare grosse opportunità per il tuo portafoglio. Questa settimana ci concentriamo su tre notizie che consideriamo importanti per i tuoi investimenti.

Nuova energia per le azioni di Engie?

Da quando i prezzi dell’energia sono esplosi in tutto il mondo, tutti gli occhi sono puntati sui fornitori. Questa settimana, al centro dell’attenzione sarà Engie, perché il gruppo francese pubblica i dati del suo primo trimestre fiscale del 2022. Il suo valore in borsa ha subito un crollo all’inizio di marzo, con l’esplosione della guerra in Ucraina. Il prezzo è passato da circa 13,5 € ​​a 10 €. Allo stesso tempo, con l’aumento dei prezzi, il gruppo potrebbe vedere decollare i propri profitti! Basti pensare che nel solo 2021 gli utili erano aumentati del 40% rispetto al 2020. Il gruppo ha prospettive di crescita molto positive, con 3,3 miliardi di euro di utili nel 2022 contro 1,5 miliardi nel 2020. L’appuntamento per scoprire i numeri della trimestrale è fissato per martedì 17 maggio.

Inoltre, la scorsa settimana il gruppo ha spiegato come a lungo termine sarà possibile fare a meno del gas russo, ma che nei prossimi 3-4 anni i prezzi dell’energia rimarranno elevati per finanziare la transizione energetica.

Attenzione anche al fatto che Engie sia una delle poche società quotate al CAC 40 gestita da una donna: Catherine MacGregor! Avevamo scritto un articolo sul potenziale delle aziende guidate dalle donne che vi invitiamo a consultare.

Cisco: nessun virus rilevato dagli analisti

Il colosso tecnologico americano Cisco è una di quelle aziende che (di solito) riescono a sorprendere gli investitori quando pubblica i propri risultati trimestrali. Ce la farà anche questa volta, fissata per mercoledì 18 maggio? Nell’attesa, portiamoci in avanti analizzando questi tre fattori:

  • Cisco è ben inserita nel settore della cybersecurity: un settore in ultra-crescita a fronte delle crescenti minacce di attacchi online;
  • L’utile per azione del gruppo dovrebbe aggirarsi intorno a $ 0,85, in aumento del 3,6%; 
  • Il suo tasso di crescita degli utili potrebbe salire del 7,1% per tutta la prima metà del 2022.

Tieni presente che Cisco ha appena rilasciato un nuovo prodotto, Predictive Networks, che a sentire loro potrebbe “risolvere i problemi prima che si verifichino”. Questa innovazione potrebbe pesare nei prossimi mesi…

Quanto aumenterà l’inflazione?

Questa settimana saranno pubblicati molti dati importanti, come i dati finali sull’inflazione per la zona euro. Questo termine, ormai sulla bocca di tutti, ha un impatto notevole sul potere d’acquisto delle famiglie, in quanto corrisponde a un aumento generale dei prezzi (mentre i salari non cambiano). E, naturalmente, crea grande preoccupazione nei mercati finanziari.

L’inflazione dell’eurozona ad aprile è stimata al 7,5%, contro il 7,4% di marzo.I paesi più colpiti sono Estonia (19%), Lituania (16,6%) e Paesi Bassi (11,2%). I due paesi meno colpiti nell’area sono la Francia (5,4%) e Malta (4,90%).  

Puoi proteggere il tuo portafogli contro gli effetti nefasti dell’inflazione diversificandolo con prodotti di diverse classi e che appartengano a differenti settori e aree geografiche. Perché l’inflazione non colpisce tutti gli operatori del mercato azionario allo stesso modo: alcune società possono vedere i loro profitti aumentare, mentre altre potrebbero rimetterci le penne…Per esempio, puoi puntare sugli ETF, che ti permettono di investire in un mercato ultra-diversificato!

Calendario economico e dei risultati trimestrali

Lunedì – Bilancia commerciale in Belgio e nell’eurozona (marzo). Risultati trimestrali di Take-Two Interactive

Martedì – PIL dei Paesi Bassi (primo trimestre). Bilancia commerciale di Spagna, Italia e Paesi Bassi (marzo). Tasso di disoccupazione nell’eurozona e in Francia (primo trimestre). Inflazione italiana ad aprile). Risultati trimestrali di Walmart, Home Depot, Engie

Mercoledì – Nuove immatricolazioni delle auto e tasso d’inflazione nell’eurozona (aprile). Riunione monetaria della Banca Centrale Europea. Risultati trimestrali di Cisco, Target, Elior.

Giovedì – Tasso di disoccupazione dei Paesi Bassi (aprile). Bilancia commerciale dell’Irlanda (marzo). Dati settimanali sulla disoccupazione negli Stati Uniti.

Venerdì – Fiducia dei consumatori nell’eurozona, in Belgio e nei Paesi Bassi (maggio). Risultati trimestrali di Foot Locker

A prestissimo per il prossimo aggiornamento con la nostra agenda della borsa e, nel frattempo, buona settimana sui mercati!

Questa Agenda della settimana di BUX è stata scritta da Clémentine Pougnet.

Tutte le opinioni e le analisi espresse in questo articolo non devono essere considerate come consigli di investimento personali e ogni investitore dovrebbe prendere le proprie decisioni individuali o chiedere una consulenza indipendente. Questo articolo non è stato redatto in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca sugli investimenti ed è considerato una comunicazione di marketing.

Caricamento in corso