BUX sta facendo crowdfunding! Non perdere l’occasione di investire. Clicca qui per maggiori dettagli.🚀

23-27 maggio | Nel settore della moda i profitti sono ancora di tendenza?

Le previsioni sui mercati continuano a essere preoccupanti. L’ultimo problema è l’euro al collasso, sull’orlo della parità assoluta con il dollaro. La causa è soprattutto la guerra in Ucraina, che si sta impantanando. Se vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno, diciamo che il mercato azionario continua a offrire grandi opportunità e che la stagione delle trimestrali, la cui fase principale si è appena conclusa, è stata sorprendente (in senso positivo). Adesso, però, ci concentriamo sul settore della moda e sui risultati di NVIDIA.

Come sta andando il settore della moda?

Con i blocchi di produzione e delle forniture, oltre che con le conseguenze della guerra in Ucraina che ha portato alcune aziende di prêt-à-porter a interrompere le proprie attività in Russia, l’industria della moda sta vivendo una prima metà del 2022 molto tesa. Questo martedì 24 maggio, tre aziende specializzate nell’abbigliamento presenteranno i propri risultati trimestrali. Una grande opportunità per misurare il polso del settore.

  • Abercrombie – Hai visto il documentario di Netflix, White Hot, sulle discutibili pratiche del famoso marchio americano? Facendo scoprire gli ingiusti licenziamenti e le discriminazioni fisiche abituali non ha certo fatto buona pubblicità al gruppo. Quando il film è uscito, infatti, le azioni Abercrombie sono scese di qualche dollaro. D’altra parte, se lo si guarda in modo più ampio, il titolo Abercrombie continua a dimostrare agli investitori di poter reggere il colpo: le vendite potrebbero raggiungere circa 795 milioni di dollari per questo trimestre, una crescita del 2,4% rispetto a quello precedente.
  • Urban Outfitters – Sarà ancora in ascesa il gruppo preferito dagli amanti del vintage e da hipster vari dopo aver annunciato vendite record alla fine del 2021? Gli analisti di Wall Street prevedono che il gruppo registrerà un fatturato di 1,07 miliardi di dollari in questo trimestre, in crescita del 15.4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
  • Nordstrom – Chi ha visitato gli Stati Uniti difficilmente dimentica gli enormi negozi di Nordstrom Rack, dove si può acquistare letteralmente un intero guardaroba. Per questo trimestre, il gruppo potrebbe registrare un fatturato di circa 3,33 miliardi dollari, con una crescita del 10,6%. Allo stesso modo, gli analisti ritengono che il titolo sia stato sottovalutato dalla crisi sanitaria e rimanga a buon mercato, con l’ulteriore prospettiva di un miglioramento continuo e di una crescita dei ricavi.

NVIDIA gioca la carta della crescita

Malgrado la penuria di semiconduttori che colpisce da oltre un anno i settori dell’informatica e delle auto, NVIDIA sembra reggere più che bene. Gli analisti prevedono un utile per azione (EPS) di 1,33 dollari, con una crescita del 41,3% rispetto all’anno scorso! Scopriremo le cifre esatte mercoledì 25 maggio con la pubblicazione dell’ultima trimestrale.

L’altra informazione fondamentale che potrebbe fare bene al gruppo è che durante l’estate NVIDIA dovrebbe far entrare in commercio la nuova e super innovativa scheda grafica GeForce RTX 4000. I gamer e gli altri appassionati di computer sembrano attenderla come il messia.

Calendario economico e delle trimestrali

Lunedì – Clima economico in Germania (maggio).

Martedì – Indice PMI flash relativo a servizi e produzione in Francia, Germania ed eurozona. Riunione EcoFin. Risultati trimestrali di CTS Eventim, Urban Outfitters, Abercrombie, Nordstrom.

Mercoledì – Crescita del PIL in Germania (primo trimestre). Tasso di disoccupazione in Francia (aprile). Verbale FOMC. Risultati trimestrali di NVIDIA, Splunk, Snowflake.

Giovedì – Crescita del PIL USA (primo trimestre). Dati settimanali sulla disoccupazione negli Stati Uniti. Risultati trimestrali di Dollar Tree, Autodesk.

Venerdì  – Crescita del PIL in Francia (primo trimestre).

A prestissimo per il prossimo aggiornamento con la nostra agenda della borsa e, nel frattempo, buona settimana sui mercati!

Questa Agenda di BUX è stata scritta da Clémentine Pougnet.

Tutte le opinioni e le analisi espresse in questo articolo non devono essere considerate come consigli di investimento personali e ogni investitore dovrebbe prendere le proprie decisioni individuali o chiedere una consulenza indipendente. Questo articolo non è stato redatto in conformità con i requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca sugli investimenti ed è considerato una comunicazione di marketing.

Caricamento in corso